Babbo Natale è arrivato anche a Gerusalemme in Israele  e aprirà le porte della sua casa fino al 31 dicembre, nel cuore della Città Vecchia.

Babbo Natale continuerà a girare per la città con il suo abito rosso, la barba bianca e il suo immancabile cammello: una variante israeliana, più consona al clima locale, delle più celebri renne.

Dal dicembre del 2017, Kassisseh fa ancora di più: trasforma la sua storica dimora nella Vecchia Gerusalemme, appartenente alla sua famiglia da oltre 700 anni, in un luogo consacrato alle festività natalizie, con decorazioni a tema e tante attività per i bambini. Oltre alla casa vera e propria, infatti, Kassissieh ha anche allestito una cucina, un laboratorio dei giocattoli, la casella postale di Babbo Natale e tante altre iniziative.

La casa di Babbo Natale è meta di turisti di tutto il mondo, le cui donazioni contribuiscono a tenerla aperta e ad arricchirla con doni per i tanti bambini che vengono in visita.

La casa accoglierà i visitatori fino al 31 dicembre, dalle 17 alle 20. Poiché gli orari non sono ufficiali e potrebbero variare leggermente di giorno in giorno, il modo migliore per essere sicuri di incontrare Babbo Natale a bordo del suo caratteristico cammello e di visitarne la residenza, è consultare la sua pagina Facebook ufficiale, “Jerusalem Santa”.

La casa si trova in St. Peter Street 2: basta seguire le indicazioni per la “Jerusalem Santa’s House”, è impossibile non trovarla.

Cosa aspettate? Babbo Natale vi aspetta!

Condividi:
Share
Indietro
[highlight]Seguici sui Social[/highlight]