Qualche giorno fa ho avuto la possibilità di visitare la nuova nave di Silversea, la Silversea Muse, ormeggiata a Monaco di Montecarlo, tappa durante la sua navigazione in Mediterraneo. A differenza delle altre navi della flotta , la Muse puo’ ospitare fino a 596 passeggeri.

8 Ponti per 40.700 tonnellate, 213 mt di lunghezza per 27mt di larghezza. .Ma il dato più incredibile è il numero di persone che lavorano sulla nave: ben 411, portando il rapporto passeggeri/staff quasi a 1 a 1

Va da se che il servizio è ineccepibile. Il trattamento è all inclusive, mance incluse. L’arredamento è elegante, le cabine assomigliano più a camere di un hotel 5 stelle che ad una cabina di una nave. Letti comodi, scelta di cuscini, una cabina armadio e un bagno completamente in marmo.

Otto ristoranti fra i quali spiccano La Terrazza e Spaccanapoli, tipicamente italiani. La cucina in generale è di altissimo livello, curata e spicca per la ricercatezza delle materie prime. Le aree comuni caratterizzate da colori caldi e da un’atmosfera intima e rilassata.Un Arts Cafè con opere d’arte in esposizione e pezzi unici in bella mostra; una panorama lounge dove godere di una vista imperdibile ed immergersi nella lettura e rilassarsi; Il Pool Deck e Jacuzzi Area , la palestra e il Casinò, la Spa ed altre numerose aree dove godere delle attenzioni dello staff  e dei servizi della nave.

La particolarità di Silversea sono gli itinerari. Sempre diversi ad ogni partenza, offrendo la possibilità di combinare più crociere conseutive senza ripetere le stesse tappe. Insomma…un’esperienza da fare almeno una volta nella vita. Per sentirsi dei veri crocieristi.

 

Condividi:
Share
Indietro
[highlight]Seguici sui Social[/highlight]