Tenerife. Isole Canarie. Spagna.
Affacciata sull’Oceano Atlantico, Terra di Mare e di Vulcano di piccole comunità incastonate come gioielli nell’entroterra. Se pensate che Tenerife offra solo un bel mare , vi sbagliate. E di grosso anche. E’ un isola da visitare, da scoprire, da assaporare. Salite al Teide. Di giorno. Ma anche di notte, per ammirare una stellata difficilmente ripetibile. L’esperienza di salire fin sulla vetta del Teide, con i 3.718 metri che ne fanno la cima più alta di Spagna, è davvero impareggiabile. Il respiro diventa affannoso, per l’altitudine si, ma anche per l’emozione di arrivare in cima. Siete in montagna ora. A pochi km dal mare. Girovagate, prendete un auto, e scoprire i centri storici delle cittadine più caratteristiche dell’isola: Arona, Buenavista, Gerachico, La Orotava. Proprio a La Orotava nel periodo del Corpus Christi, nella Piazza del Municipio , potrete vedere il grande ‘ tappeto’ che rappresenta vari motivi religiosi “dipinti” con sabbia colorata (fino a 41 diverse tonalità, dal verde al rosso passando per il giallo o il nero) estratta dal Parco Nazionale del Teide.

Questa è Tenerife. No. E’ molto ma molto altro…..

 

Condividi:
Share
fgdfgdfgd
Indietro
[highlight]Seguici sui Social[/highlight]